reima crema
societàsquadracampionatonews ed eventiphotogallerylinkssponsorshippartnercontatti
  ORGANIGRAMMA  |  LA STORIA  |  IL PALAZZETTO HOME PAGE  
 
   
     
 

DAL 1973 LA PALLAVOLO A CREMA

La Pallavolo Reima Crema nasce a Ripalta Cremasca, un piccolo paese vicino a Crema, il 26 Dicembre 1973, fondata da Angelo Galli, con Giuseppe Piloni come primo presidente.
Nel 1974 ci fu la prima affiliazione alla Federazione Italiana Pallavolo (Fipav) sia per le attività maschili che per quelle femminili.

Nei primi anni di vita, grazie alla pubblicità porta a porta, l’attenzione dell’amministrazione comunale e degli sponsor permette alla Reima di affermarsi come presenza importante del settore sportivo cremasco.

Il primo risultato sportivo di livello è, nella stagione 1986-1987, la promozione in serie D sia della squadra maschile che di quella femminile. L’anno successivo la società decide di dedicarsi solo al settore maschile.

Nella stagione 1989-1990 arriva la promozione in serie C2, poi, nel giro di tre anni il salto in B2, con la Elettromotori Crema come sponsor principale.

Nel campionato 1992-1993 ancora una promozione, in B1 con il marchio Top Crema.
Al termine della stagione 1993-1994 arriva la Samgas dell’attuale presidente Battista Percivaldi e, l’anno successivo, la conquista dell’A2.
Retrocessa in B1, dopo due anni la Reima torna in A2 e vi rimane per due anni.

Dopo altre due stagioni in B1, nel 2002 si registra la riconquista dell’A2.

Nella stagione 2002/2003 la Reima ottiene la salvezza, mentre nel campionato successivo i Blues si classificano al sesto posto sfiorando l’accesso ai playoff (prime cinque).

L’anno dopo, il primo sponsorizzato Premier Hotels, vede ancora i cremaschi terminare la regular season al sesto posto che questa volta però consente di disputare i playoff che vedrà la Premier eliminati in gara-3 da Bolzano nei quarti di finale.

La costante ascesa del Club, tocca il suo massimo nella stagione 2005/2006 quando Crema termine in seconda posizione la stagione regolare e poi vince i playoff promozione conquistando la A1 i cui diritti verranno ceduti a Roma a causa della impossibilità di disputare la massima serie a Crema, priva di un palasport idoneo.

La Reima riparte dunque dalla A2 e si consolida nella stagione sportiva 2006-07 tra le migliori, raggiungendo ancora i playoff-promozione, dove viene eliminata dalla Materdomini Castellana Grotte.

Nel 2007/2008 la Reima ha raggiunto la semifinale playoff e la final four di Coppa Italia.

Il campionato 2008/2009 è stato un anno nero per i Blues falcidiati dagli infortuni. Nonostante i problemi fisici però la Reima è riuscita a conquistare i playoff per la quinta volta consecutiva. Nella postseason il cammino termina ai quarti contro Latina, che conquisterà poi la promozione.

Nella stagione 2009 2010 la Reima ha compiuto un'altra grande impresa, arrivando, per la seconda volta in 4 anni, alla finale promozione in A1 contro la corrazzata M. Roma Volley di Giani, persa con grande onore davanti a 1500 tifosi entusiasti.

Purtroppo il sogno della Serie A è momentaneamente sospeso: nella stagione 2010-2011, difatti, a causa di un forte ridimensionamento del budget finanziario dovuto a minori entrate di sponsorizzazione, la società ha deciso, a malincuore, di non iscriversi alla Serie A2 e di continuare, con orgoglio, l'attività sportiva in Serie B2, promuovendo l'attività di crescita e sviluppi dei tanti giovani tesserati, che saranno il punto di partenza della nuova Reima che con ogni forza tenterà la risalita in Serie A

 
 

diventa fan su facebook


web design
essequadro officina grafica crema

 
         
 
 
samgas    mombelli clima    ac-lan
 
     
   
  SOCIETA'  |  SQUADRA  |  CAMPIONATO  |  NEWS & EVENTI  |  PHOTOGALLERY  |  LINKS UTILI |  SPONSORSHIP  |  PARTNER  |  CONTATTI  |  MAPPA DEL SITO  |  CREDITI  
  2007 REIMA CREMA - p.iva 01358120192